S.S. Pietro e Paolo arriva un gradito ritorno è l'attaccante Peppe Di Raimo

di Fabiana Mantovani
articolo letto 224 volte
Peppe Di Raimo alla firma
Peppe Di Raimo alla firma

Nel mercato degli svincolati il S.S. Pietro e Paolo ha pescato un attaccante che nonostante l'età in Seconda Categoria è un lusso. E' un gradito ritorno, parliamo dell'attaccante Peppe Di Raimo. Con una classifica che vede il team di mister Libertini  a due punti dalla vetta con lo scontro diretto con il Nuovo Latina ancora da giocare, non si vuole lasciare nulla al caso. Soddisfatto il tecnico dei biancorossi. " Un gradito - dice il tercnico Libertini - ritorno. E' stato con noi nella passata stagione, l'ho visto al campo con tantissimo entusiasmo, questo è un segnale importante. Con lui la carta d'identità non conta, ha ancora un fisico eccellente. Avere Di Raimo nella tua squadra è sempre meglio che averlo da avversario. In questa categoria l'esperienza è determinante, lui è un giocatore che si fa trovare sempre al posto e al momento giusto per andare in rete. In questo momento non lasciamo nulla al caso, i sacrifici che stanno facendo i ragazzi non vogliamo vanificarli. Rispetto al passato, adesso c'è una mentalità diversa, chiamiamola mentalità vincente. Siamo ancora imbattuti, questo porta sempre più autostima, con questo entusiasmo che c'è al campo, la sosta non è il massimo, ma come ho detto l'accettiamo con serenità, anche se servirà a poco. Al momento ancora non abbiamo la data di recupero con la partita contro il Nuovo Latina, ci stiamo preparando per affrontare alla ripresa dei giochi il Real Aprilia che domenica ha battuto lo Sporting Pomezia. Come sempre le insidie sono sempre dietro l'angolo, non dobbiamo mollare di un centimetro". E' pronto il bomber Di Raimo, per dare il suo contributo alla causa. Dalle parti di Via Londra, non lo fanno a vedere, ma ci credono. 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy